PRIVILEGIUM OTHONIS

di Fabio Milazzo

Solitamente il conflitto tra la Chiesa e il Papato per il controllo-gestione dello “spazio pubblico” viene ri-condotto, nel suo acme, alla fase storica  riconosciuta con la dicitura di “lotta per le investiture” .
 Più correttamente bisognerebbe ricordare che intorno alla metà del secolo X la “questione” aveva trovato una sua ben chiara formulazione con l’imposizione da parte dell’Imperatore Ottone I del Privilegio ottoniano, 962.Con tale Legislazione imperiale, Ottone I si propose di risolvere il problema dei rapporti fra papato e impero, tentando al contempo di legittimare il controllo imperiale sul papato.

Esso stabiliva infatti che l’elezione papale dovesse avvenire soltanto con il consenso dell’imperatore e alla presenza di suoi rappresentanti.
Il “documento”, che di fatto sottoponeva la gestione della Chiesa in quanto corpo politico all’autorità dell’Imperatore, era strettamente correlato alla posizione di forza assunta da Ottone in seguito alla serie di campagne militari, delle quali la più ricordata è quella di Lech, 955, attraverso le quali era riuscito a “porre un argine” alle pericolose scorribande degli Ungari, popolazione seminomade di stanza in Pannonia.
Anche allora, la trama dei rapporti tra i 2 “soggetti”, l’Impero e la Chiesa, si strutturò sulla base di “rapporti di forza” legati a contingenze, in quel caso la “forza” di Ottone.
Quando oggi guardiamo, con sguardo disincarnato, alle attuali relazioni tra la Chiesa e i governi, dovremmo aver presente che proprio i “rapporti di forza” e le contingenze strutturano il loro (delle istituzioni) esser-ci storico.
In tale ottica consideriamo in maniera meno “astratta” le campagne di dis-informazione, le inchieste giudiziarie, gli scoop giornalistici, gli scandali, le dichiarazioni di facciata che servono, nel gioco della politica, proprio a costruire tali “rapporti di forza”.

Questa voce è stata pubblicata in Storica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...